Ear training – Guida all’ascolto

Laboratorio di

“EAR TRAINING – GUIDA ALL’ASCOLTO”

tenuto da Franz Bazzani

Obiettivo dello studio dell’ear training è aiutare ad acquisire padronanza delle componenti fondamentali della pratica musicale: guidare chi legge a “sentire” quello che legge sulla carta; aiutare gli autori a scrivere con l’uso della giusta notazione la musica che hanno composto o arrangiato; aiutare il performer a sviluppare il proprio vocabolario musicale; coadiuvare l’ascoltatore nella comprensione di ciò che sta sentendo. L’ear training aiuta il compositore a scrivere quando è lontano dallo strumento, il direttore a studiare la partitura, tutti i musicisti allorquando discutono di musica; sviluppa l’orecchio interno fornendo l’immaginazione creativa con un vocabolario musicale. 

PROGRAMMA DIDATTICO

Il programma del corso è stato redatto partendo dalla considerazione che nell’esperienza musicale convivano e interagiscano i quattro parametri fondamentali: ritmo, suono, melodia, armonia. Gli incontri saranno integrati da opportune discussioni analitico-teoriche e ascolti.

DURATA DELLE LEZIONI: 1 ora e 30 minuti

ARGOMENTI DELLE LEZIONI 

I LEZIONE: elementi di acustica – suoni armonici, consonanza e dissonanza, battimenti, timbro.

II LEZIONE: intervalli – riconoscimento e intonazione.

III – IV – V LEZIONE: gradi della scala maggiore e minore – riconoscimento e intonazione, cadenza e tonalità, sequenze armoniche. Triadi e loro rivolti.

NOTA BIBLIOGRAFICA: non si seguirà un (unico) testo di riferimento; l’insegnante provvederà personalmente alla redazione e alla consegna del materiale didattico di supporto (dispense, appunti, fotocopie).

per informazioni rivolgersi alla segreteria

 

Annunci